In molti di noi, non appena si comincia ad avvertire qualche dolorino articolare e/o muscolare, la reazione immediata è spesso quella di aprire il cassetto dei farmaci e prendere un antinfiammatorio, anche quando il dolore non è molto intenso.

9188758397_64c65d0b0a_o (2)

L’eccessivo uso e l’utilizzo cronico di antinfiammatori può portare a diversi effetti collaterali quali:
1) danno gastrico con ulcerazione delle mucose per la ridotta produzione di prostaglandine gastroprotettrici;
2) nefriti, ridotta funzionalità renale e complicanze renali a causa dello sfaldamento dell’epitelio renale;
3) danni epatici;
4) blocco dell’aggregazione piastrinica e conseguente emorragia per la ridotta produzione di trombossani;
5) inibizione della motilità uterina;
6) reazioni di ipersensibilità verso gli antinfiammatori.

 
Che ne dite non sarebbe meglio fare una scorta di erbe invece di una scorta di farmaci?
La natura ci viene sempre in aiuto basta informarsi e non sottovalutare la potenza delle piante. Sia in cucina che nella cura della nostra pelle possiamo sfruttare una serie di erbe che possono aiutare l’organismo a tenere l’infiammazione sotto controllo vediamo insieme le proprietà antinfiammatorie di alcune importanti piante:
Curcuma, proprietà anti-infiammatoria data dal principio attivo dalla curcumina. Uno studio italiano ha scoperto che l’utilizzo di questa spezie riduce del 58% il dolore e la rigidità causati dall’artrite e nello stesso tempo fa diminuire del 63% la dipendenza dai classici antidolorifici. Basterebbe utilizzare ogni giorno nelle nostre pietanze la polvere di curcuma.
Aglio, è un ottimo anti-infiammatorio soprattutto per le vie respiratorie, l’artrite e la salute del cuore e si presume che svolga un’azione mutagena nei confronti delle cellule adipose, responsabili dell’obesità.
Non dimenticate di tagliate o schiacciate l’aglio prima del suo consumo, andrete ad amplificare i suoi effetti.
Thè Verde se ne assumete 2 tazze ogni giorno si stima che possa diminuire la possibilità di contrarre artrite, malattie cardiache, morbo di Alhzeimer, epatite malattie infiammatorie intestinali, cancro allo stomaco.
Arnica è un antinfiammatorio naturale molto efficace. Alcuni studi scientifici hanno confermato i benefici dell’arnica per uso esterno e dimostrato che l’applicazione di composti a base di arnica stimolano l’aumento della produzione di antiossidanti; questo aiuta nella prevenzione di ulteriori danni ai tessuti, lesioni.
Malva è nota per le sue benefiche proprietà antinfiammatorie e lenitive. I fiori e in particolare le foglie di Malva sono ricche di mucillagini, che conferiscono eccezionale proprietà emollienti e antinfiammatorie per tutti i tessuti del corpo. Con il Decotto di Malva si può trovare beneficio, mediante gargarismi, in caso di infiammazioni alla gola o mediante lavande in caso di irritazioni vaginali.

 
A proposito di Malva
Biolea Italia trasforma per te la Malva insieme all’Elicrisio in un Oleolita Equilibrante Intimo contribuisce a combattere la vaginite: infiammazione della vagina che può determinare sintomi come perdite vaginali e prurito intimo. PRODOTTO CON EFFICACIA ANTINFIAMMATORIA CAPACE DI RIEQUILIBRARE LA FLORA BATTERICA DELLE PARTI INTIME.

Malva   intimo-oleolita-elicriso-malva elicriso

Biolea Italia trasforma per te la straordinaria bellezza della natura!!!!! Informati sulla nostra azienda sulla cura della tua pelle con prodotti naturali biologici interamate prodotti in Italia. Sei curioso di avere più informazioni iscriviti alla nostra newsletters, potrai essere in contatto con noi e avere un esperto a tua disposizione per curiosità e problemi.

Vuoi saperne di più su principi terapeutici e piante officinali leggi l’articolo a questo link:

Il mondo della cosmesi naturale ti incuriosisce? Scopri insieme a Biolea Italia principi terapeutici, benefici e usi popolari delle piante officinali.